Finanza

La scelta sbagliata. Hanry Walton, il “Caso USO”

La scelta sbagliata. Hanry Walton, il “Caso Uso”.

Questa è la lettera che un risparmiatore americano ha inviato alla senatrice Eloise Williams. C’è poco da commentare basta leggere per capire come non bisognerebbe mai comportarsi e come perfino leggere un articolo di un  giornali possa portare a fare scelte sbagliate. Prendere un mutuo da 250mila dollari sulla propria casa, per comprare l’ETF USO con l’idea di moltiplicare per otto e ritrovarsi con un decimo della somma…La storia è questa, ed è una storia vera. Purtroppo.

Non ero sicuro a chi dovessi rivolgermi, quindi ho contattato una simpatica signora di nome Eloise Williams su Twitter per aiutarmi a diffondere il mio messaggio. Il Wall Street Journal, il Financial Times e persino Seeking Alpha non mi avrebbero aiutato aiutato allo stesso modo. Ma Eloise è stata così gentile da usare la sua piattaforma per diffondere il mio messaggio.  HO BISOGNO DI AIUTO DISPERATO . Ecco il mio dilemma, ho accidentalmente preso un mutuo sulla mia casa e ho comprato la United States Oil EFT (“USO”). Non ho idea di cosa fare. Sono sempre stato un tipo conservatore. Ho pagato la mia casa in sette brevi anni e sono rimasto senza debiti per tutta la mia vita. Poi è arrivato il 2020. Il petrolio si è schiantato e così anche USO. Per qualche motivo ho deciso di prendere un mutuo per la mia casa. Ho preso in prestito $ 250.000, ho aperto un conto Robinhood e ho buttato tutto in USO. Ho letto che USO stava facendo una divisione inversa 8-1. Pensavo che ciò significasse che avrei avuto 8 volte i miei soldi. Mi sbagliavo…Il mio conto di investimento ha ancora $ 25.000 al suo interno … e continua a scendere. Ho appena perso il lavoro e non ho più entrate per il prossimo futuro. Sto aprendo 100 diversi account di carta di credito per raddoppiare la somma investita in USO. E’ una buona idea? La gente dice “non prendere un coltello che cade” e Charlie Munger dice “inverti tutto”. Sono abbastanza sicuro che Charlie Munger stia dicendo di comprare USO con centinaia di carte di credito e triplicare? Sto interpretando male le cose? Credo anche che USO sia sostenuto dal governo degli Stati Uniti, dato il suo nome. Il minimo che può andare è zero e questo è il pavimento. Quindi, quando i razzi petroliferi tornano indietro, divento milionario, giusto? Qualcuno può fornirmi una guida durante questi periodi turbolenti? Cosa dovrei fare?  Grazie in anticipo,

Henry Walton

Capito che storia? L’avreste mai fatto voi? Io non credo, voi starete sorridendo e dicendo a voi stessi:”Mica sono pazzo?”. Neanche Henry Walton credo che sia pazzo. Ha solo cercato la strada più veloce per far soldi ed anche legalmente, ed ora che è in difficoltà non trova più un santo al quale votarsi. A proposito Charles Thomas Munger, di cui si legge nella lettera, è un imprenditore, avvocato e filantropo statunitense. Soprattutto è il vicepresidente della Berkshire Hathaway, il conglomerato finanziario presieduto da Warren Buffett, che lo descrive come “il mio socio”. Henry Walton vede in Munger e nelle sue dichiarazioni il motivo per un’eventuale ripresa, soprattutto vede un moto di speranza, ma spesso, soprattutto in finanza, chi si aggrappa alla speranza invece che alla ragione rischia di finire male davvero. In bocca al lupo a tutti gli HENRY WALTON del mondo.

Tags
Mostra di più
Pubblicità

Leopoldo Gasbarro

Direttore di Wall Street Italia e del network finanziario del Gruppo Triboo. Collaboro con Il Giornale per il quale curo la rubrica "Mercati che Fare". Scrittore? Mi diverto a raccontare storie importanti, come quella di Ennio Doris presidente di Banca Mediolanum in "C'è anche Domani" edito da Sperling e di Niko Romito lo chef italiano più emergente (Sperling) in "Apparentemente Semplice". Il mi libro "Rischio Banche" (Sperling) analizza il momento difficile vissuto dal sistema bancario italiano cercando di rendere più edotti i cittadini sui nuovi comportamenti da detenere nella gestione del rapporto con gli istituti di credito. Ho scritto dodici libri, l'ultimo "il Tempo della Verità", edizioni Sperling, è uscito il 25 febbraio scorso.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare
Close
Back to top button
Close
Close